fbpx
Lana Volkov
Lana Volkov: the wonderful world of shoes
22 Giugno 2020
Alelámi Made in Italy
Il Made in Italy del brand Alelámi
29 Giugno 2020
Fashion System 2020

Con i nuovi scenari si aprono nuove prospettive di vendita e lo Shopping online diventa anche streaming per garantire una User Experience più emozionale e fruibile.

Il Fashion System è al passo con i tempi e si adegua subito ai nuovi trend del momento: shopping online. Se prima l’ E-commerce era un valido strumento di supporto nel Retail ad oggi diventa indispensabile.

Molti designer hanno convertito la loro vendita inserendosi nel mercato online, proprio per garantire una maggior fruibilità al consumatore finale. Fashion Addicted non temete, la moda supera ogni ostacolo!

Ma ora, andiamo a conoscere i protagonisti di questo digital speech e insieme a loro andremo ad argomentare la nuova tematica di oggi.

Alessandra Bonini – Social Media & Influencer Marketing

Ospite fisso dei nostri digital talk, Alessandra sta dando il suo contributo settimanale a supporto della comunicazione e strategie online da intraprendere.

Quanto è importante la comunicazione digitale per la ripresa del sistema italiano?

Il COVID ha stravolto quelle che erano le nostre abitudini, a partire dal tempo libero e dal lavoro. A causa del virus, tutti i cambiamenti già in atto hanno subito un’accelerazione.

Speech Fashion System 2020 - Relatore Alessandra BoniniDurante il mese di Maggio i governi europei hanno gradualmente revocato le restrizioni del lockdown e i consumatori hanno iniziato a fare piani per l’estate.

Nonostante quest’anno il comportamento dei consumatori sia cambiato radicalmente, la voglia di nuovi outfit per l’estate non è stata completamente annullata: nelle prime settimane di Giugno i dati hanno mostrato un aumento delle visite agli e-commerce in quasi tutti i paesi dell’EU.

L’e-commerce prima veniva considerato un valido supporto per il Retail. Ad oggi, con i nuovi scenari diventa indispensabile. Qual è il tuo punto di vista?

Guardando al futuro, poiché i consumatori continuano a mostrare sempre più agio nell’acquisto di articoli online, e poiché il 50% degli italiani intende continuare ad evitare luoghi affollati come possono essere i negozi, è plausibile che le nuove abitudini di acquisto siano arrivate per rimanere.

La NUOVA NORMALITÀ passerà attraverso due fasi distinte:

  1. La gestione delle riaperture – caratterizzata da una comunicazione chiara volta alla stimolazione della generazione di traffico in store.
  2. La transazione verso un modello omnichannel – caratterizzato da una convergenza virtuosa fra mondo fisico e digitale.

LinkedIn

Barbara Gangemi – Co-Founder & Creative Director di Feeling Felt

La tua professione, proprio come tutti gli addetti del fashion system,  durante questa situazione di emergenza è stata messa a dura prova. Come hai saputo adattare il tuo know how ai nuovi scenari lavorativi?

Durante il periodo di lockdown io e Francesca Cruañes, co-founder e CEO di Feeling Felt, abbiamo sviluppato una piattaforma all’interno del sito e-commerce chiamata Feeling Better, con lo scopo di raccogliere i servizi utili e le buone notizie. È suddivisa in 3 categorie per rispondere a 3 differenti esigenze:

Aiutare: dove diamo suggerimenti per supportare i medici e il personale sanitario e per rendersi utili

Sorridere: pillole di felicità per provare a vedere il bicchiere un po’ meno vuoto e sentirsi meglio

Sopravvivere: strumenti utili e iniziative che aiutano ad affrontare la quarantena nel migliore dei modi

A completare l’iniziativa, abbiamo devoluto parte del ricavato degli ordini ricevuti nel mese di aprile alla Protezione Civile, per sostenere chi stava combattendo in prima linea l’emergenza sanitaria.

Quanto sono importanti i social Network per la tua attività?

Gangemi Barbara- Fashion System 2020

I social network sono il canale principale per Feeling Felt: in un anno abbiamo creato una community davvero partecipe e interessata al brand, con la quale si è instaurato un rapporto di fiducia.

Sia Facebook che Instagram sono per noi fondamentali sia per coinvolgere le persone a cui ci rivolgiamo ma anche per raccogliere i loro preziosi feedback, che sono fonte di ispirazione e ci aiutano a migliorare di volta in volta.

I big del fashion System hanno convertito le loro produzioni per sostenere il paese, per poi essere seguiti anche dai stilisti emergenti. Anche tu hai iniziato a produrre mascherine glamour?

Sì, in Feeling Felt abbiamo avuto la fortuna di ricevere in dono dei tessuti principalmente in cotone, così abbiamo deciso di metterci la faccia. Dopo aver lavorato al design curando ogni dettaglio, sono nate le nostre mascherine lavabili e riutilizzabili, progettate perchè ognuno possa prendersi cura di sé e degli altri senza rinunciare al proprio stile e rispettando l’ambiente.

Sono artigianali e 100% made in Italy, realizzate con scampoli di tessuto provenienti da scarti di produzione. Sono disponibili in tante fantasie e varianti colore, in 3 taglie diverse, e ogni mascherina dispone di una tasca interna per inserire il filtro in tnt.

Sito Web

Matilde Di Pumpo – Fashion Designer & Creative Director LOÏS

Fortemente legata alla terra e alle sue tradizioni hai voluto dedicare una tua collezione proprio alle Origini. Vuoi parlarcene?

Collezione LOÏS – L’ORIGINE

Un itinerario dello stile che crea un ponte tra le maestrie sartoriali del passato come la tecnica del moulage proiettandola ai giorni nostri. Grazie al suo utilizzo realizzo gli abiti direttamente sul manichino.

Per la Collezione L’ORIGINE ho praticato una sorta di Upcycling nell’Upcycling acquistando tessuti di scarto e realizzandone due abiti. A loro volta i tessuti in eccedenza sono stati recuperati e riutilizzati.

Una rivoluzione sperimentale che congiunge recupero, uso e riuso creativo, tecnica sartoriale e progettazione. Perché il cambiamento per il mondo che vogliamo deve partire anche  dalla moda.

LOIS- Fashion System 2020

Il lockdown causato da Covid19 ha rallentato il Fashion system 2020, tu come ti sei reinventata? 

Penso il lockdown abbia cambiato un po’ tutto, dal modo di vivere, al modo di socializzare e sicuramente di guardare il mondo. Noi come artisti del fashion system della nostra generazione, siamo pronti a qualsiasi cambiamento.

Ed è forse solo arrivato il momento per tutto  il sistema di cambiare.

Ho avuto modo di confrontarmi con l’upcycling dove è interessante vedere come ridar vita ad un abito già utilizzato o l’up-cycling nell’up-cycling.

Gli scarti della sartoria uniti tra loro possono dar vita a qualcosa di unico, non ripetibile.

Sito Web

Valentina Cocciu – Fashion designer del brand CUOCHY & Rappresentante della Sardegna per la Federazione Unimpresa Moda

Il Fashion System è tornato ad essere operativo su tutti i fronti, tu come hai reagito durante la fase del Lockdown?

Dopo il lochdown riaccendiamo le macchine per terminare la produzione della nostra linea beachwear rimasta insoluta nel periodo Covid. Questo periodo buio di incertezza ci è servito in realtà per fortificare le basi del nostro brand.

Abbiamo avuto modo di dedicarci maggiormente al mondo digitale, cercando il più possibile di fare presenza sulle menti di quei visitatori social che diverranno ”speriamo” i nostri clienti Cuochy.

Stiamo realizzando un sito web studiato appositamente per il nostro core business, puntando al vero valore del made in Italy e all’eleganza senza tempo basandoci sulla qualità.Speech Fashion System 2020 - Relatore Valentina Cocciu

Nonostante tutto, sei riuscita ad essere in linea con la stagione estiva per il lancio della tua nuova collezione?

Non esattamente perchè le tempistiche, inevitabilmente, non le abbiamo potute rispettare e poi vivendo in Sardegna le consegne del materiale sono state posticipate. Adesso stiamo cercando in ogni modo di rimetterci al passo con la stagione, puntando tutto sulla vendita on-line.

La tua presenza online ha subito delle variazioni importanti, ce ne vuoi parlare?

Come già accennato c’è stato un grande mutamento. Nonostante il periodo difficile, dobbiamo tenere duro perché questo è il punto zero da cui rinasce la moda. La nostra presenza online è notevolmente aumentata proprio per restare maggiormente in contatto con i nostri consumers e fruitori del brand Cuochy.

Instagram

Francesco Fellini – organizzatori di eventi moda e visual manager del progetto Radio Fashion Magazine.

Speech Fashion System 2020 - Relatore Francesco Fellini

Da sempre lavori nel settore eventistico e della comunicazione online e offline. Hai sempre saputo destreggiarti nei molteplici progetti con passione e dedizione. Durante il lockdown hai continuato a lavorare seguendo la comunicazione online dei tuoi clienti.

Il settore economico italiano sembra aver riacceso i motori, tu sei già ripartito con la realizzazione degli eventi?

No purtroppo siamo tutti fermi con gli eventi moda. Sono ripartiti anche se lentamente i piccoli party nei club all’aperto. Proseguo la mia attività digitale e supporto ai brand. Sto aspettando le nuove indicazioni ministeriali per poter poi iniziare ad organizzarmi con gli eventi.

Quanto è importante per te la comunicazione online?  

La comunicazione online oggi come oggi è fondamentale, si passa dal comunissimo post sui social al lavoro di SEO e Web Marketing che abbraccia tutto il mondo del Web Magazine, Newsletter, Campagne Advertising.

Ormai la comunicazione istituzionale come si era abituato tempo fa è scomparso o meglio non basta più. A supporto serve inevitabilmente la comunicazione online.

Sito Web

Un ringraziamento speciale va a Costanza Castiglioni con il supporto grafico

Ringrazio tutti voi per aver seguito il nostro speech, spero che le tematiche affrontate siano state pertinenti alle vostre aspettative e per ulteriori curiosità vi invito a contattare direttamente i relatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *