fbpx
The Fashion Colors
Image default
FASHION

New York Fashion Week: Fenty by Rihanna

New York Fashion Week è l’evento più atteso e glitterato al quale tante star holliwoodiane non riescono proprio a rinunciare.

Molti grandi nomi non hanno partecipato a questo evento e tra questi ritroviamo Tommy Hilfiger che ha deciso di presentare la sua nuova collezione nella fashion week di Londra il 19 di settembre.

Il 13 settembre si è conclusa la New York fashion week e nonostante le oltre 130 sfilate, tra i temi più discussi, ritroviamo la rinuncia di molti stilisti che hanno ceduto al fascino europeo.

I marchi più celebri che non hanno partecipato sono: Rodarte e Proenza che hanno preferito l’alta moda a Parigi, proprio come Tom Browne e Joseph Altuzarra che presenteranno il ready-to-wear, mentre Narciso Rodriguez ha presentato gli abiti in incontri individuali cancellando la sua partecipazione alla sfilata.

New York Fashion Week è l'evento più atteso e glitterato al quale tante star holliwoodiane non riescono proprio a rinunciare.

New York Fashion Week: Fashion Show

La New York Fashion Week tende sempre più alla spettacolarizzazione dei suoi show per avere il consenso dei social network. É un evento a sestante rispetto alle Fashion Week Europee (Milano, Londra e Parigi). Tra le collezioni più apprezzate dai critici ritroviamo Calvin Klein, l’indiscutibile Oscar de la Renta con gli stilisti Fernando Garcia e Laura Kim e l’atteso ritorno di Tom Ford dopo un periodo di assenza.

Ma la vera protagonista di questa NYFW è stata Rihanna che ha conquistato proprio tutti con la sua nuova linea Fency.

Lo show ha avuto inizio il 6 settembre con una brillante esibizione di Rihanna dove ha presentato la sua nuova collezione Fency che è stato un vero e proprio trionfo dello sport: corsetti, legging, costumi, mise da surfisti e soprattutto tute da motociclisti impreziosite da colori esuberanti che hanno esaltato le loro silhouette.

Per uno spettacolo stellare hanno sfilato le modelle di grido come l’angelo di Victoria Secret, Adriana Lima e una figlia d’arte, Kaia Gebert, figlia di Cindy Crawford.

Fency by Puma la collezione realizzata da Rihanna per la New York Fashion Week

La collezione Fency Puma by Rihanna ha aperto il sipario con uno spettacolo acrobatico di stunt-man in moto.

La pop star si è ispirata ad un look da centauro per presentare la sua collezione primavera/estate 2018, con un passerella “alternativa” allestita nello storico edificio di Park Avenue.

Le Dune di sabbia rosa hanno reso il tutto molto più suggestivo ed emozionante, ma la vera chicca è stata il trampolino su cui gli stunt-man si sono esibiti in acrobazie degne del miglior film d’azione.

Rihanna che oltre ad essere tra le pop star più amate, dal 2015 è diventata la Global Ambassador per la linea training donna e la direttrice creativa della collezione donna Puma.

New-York-Fashion-Week

Alla fine del 2015 ha firmato la sua prima scarpa da ginnastica, andata sold out appena tre ore dopo la vendita online.

La prima linea di abbigliamento ha debuttato alla New York Fashion Week nel 2016 e la sua seconda collezione è sbarcata oltreoceano fino ad arrivare alle passerelle parigine.

Ha conquistato il benestare da parte dei critici anche Tom Ford, molto atteso dopo anni di assenza dalla settimana della moda  newyorkese: la sua collezione ispirata agli anni ’90 ha confermato lo stilista per la sua classicità mixata a uno chic rivisitato.  

Questa stagione è il 10° anniversario di Tom Ford come casa di moda indipendente (apertura monomarca nel 2007) oggi lo stilista è alla guida di un’impressionante rete di negozi in tutto il mondo.

Lontano da Manhattan ha sfilato anche la collezione di Ralph Lauren organizzata nel garage dello stilista a Bedford, a due ore di strada da New York.

Oltre a giornalisti e compratori c’erano in prima fila diversi volti noti come Jessica Chastain, Diane Keaton, Katie Holmes.

Gli ospiti sono stati prelevati e portati alla presentazione “prive dello stilista” con eleganti Mercedes e accolti da camerieri in smoking che versavano Champagne.

La sfilata, che si è conclusa con una cena a base di aragosta e hamburger, aveva come scenario la collezione di macchine di lusso di Ralph Lauren: Bugatti, Bentley, Ferrari, Lamborghini e altre rarissime macchine d’epoca di lusso risalenti agli anni ’30.

Gli abiti della collezione di Ralph Lauren erano eleganti, il grigio è stato fonte di ispirazione per lo stilista e con un giusto mix ed equilibrio ha accostato delle nuance colorate per contrastare i toni del grigio.

Lo show Newyorkese si è concluso con tanti colpi di scena e tanta azione cinematografica….ed ora siete pronti a decollare? Allacciate le cinture che la prossima destinazione sarà Londra!

Related posts

Milano Fashion Day 5°edizione

Raffaella Manetta

The best of Milano Fashion Week

Raffaella Manetta

Alberta Ferretti: romanticismo alla MFW

Raffaella Manetta

23 commenti

irene 18 Settembre 2017 at 9:51

Beh, non capisco ancora il perché, ma tutto quello che indossa Rihanna ( fosse anche un sacco di patate ) dopo diventa di tendenza. La ragazza ci sa fare!

Rispondi
Paola 18 Settembre 2017 at 10:48

Tom Ford mi è piaciuto molto! Bell’articolo, complimenti!

Rispondi
Make up addicted 18 Settembre 2017 at 12:58

Rihanna sta facendo molte cose oltre la musica ha anche una linea di male up, non sapevo si occupasse amche di moda

Rispondi
marina 18 Settembre 2017 at 15:47

A volte resto stupita di quante cose riesca a fare una cantante… ma sarà tutta farina del suo sacco?!?

Rispondi
Camilla 18 Settembre 2017 at 15:53

Sicuramente anche il mondo delle sfilate si sta modificando e a volte segue più le logiche del mercato che quelle dello stile, però mi fanno sempre sognare le passerelle!
Ho visto la sfilata di Fenty by Rihanna e non mi ha entusiasmata a livello di abiti, certo lo show era pazzesco!

XOXO

Cami

http://www.paillettesandchampagne.com

Rispondi
Nadia La Bella 18 Settembre 2017 at 16:53

prontissima per il decollo!!! 🙂

Rispondi
Myriam 18 Settembre 2017 at 16:59

Ho sentito molto parlare di Rihanna durante questa FW, soprattutto della sua linea di makeup!

Rispondi
Donatella - Discovering Trend 18 Settembre 2017 at 17:06

E’ vero, le sfilate sono diventate sempre più degli eventi di puro spettacolo, ma quando la magia si affianca alla bellezza dello stile, tutto è concesso, anzi forse diventa un mix perfetto!
Per esempio, ho trovato la Collezione di Ralph Lauren davvero stupenda, mentre quella di Rihanna l’ho persa.. Devo dargli subito un’occhiata 😉

| xoxo Donatella ♥ https://discoveringtrend.blogspot.it/ |

Rispondi
Alessandra 18 Settembre 2017 at 18:57

Non sapevo avesse creato una capsule collection, L’ho vista, ma non mi è piaciuta tantissimo
Alessandra

Rispondi
Micol B 18 Settembre 2017 at 21:32

ora è il momento di Londra, ma vuoi mettere i look e l’energia delle sfilate di New York, secondo me tra tutte lì sì possono vedere i capi più particolari ed eccentrici…. e dev’essere una magia assistervi dalla prima fila!

Rispondi
Rebecca 18 Settembre 2017 at 22:24

Questa NYFW è stata davvero spettacolare, e come sempre Rihanna ha dato prova di essere un’artista eclettica e creativa! Ho apprezzato molto il lavoro di Tom Ford, che stimo e adoro da quando era in Gucci…
buona serata cara!
Rebecca
http://www.stylingrebecca.com

Rispondi
Carmelita 18 Settembre 2017 at 23:22

Non sapevo che Rihanna si fosse lanciata in questa avventura! Amo tutto 🙂

Carmelita
http://www.styleoffmymind.com

Rispondi
La ragazza del tè 19 Settembre 2017 at 7:58

Ho visto tramite le pagine e le instastorie che quest’anno la new York fashion week è ricca di nuove tendenze e accesori particolarmente stupendi.

Rispondi
cristiane 19 Settembre 2017 at 8:14

Sinceramente non riesco a capire, tutto che indossa Rihanna diventa tendenza.

Rispondi
Greta 19 Settembre 2017 at 9:12

Non sapevo che Rihanna si occupasse di moda, sono curiosissima…..

Rispondi
Alessia 19 Settembre 2017 at 11:21

Credo che di tutte le sfilate mi sarebbe piaciuto andare proprio a quella di ralph loren, usa sempre location particolari e amo il suo stilo decisamente american chic. Io lo adoro. Ma comunque…. aragosta e hamburger?!?!? Ma anche no!!

Rispondi
Ivana 19 Settembre 2017 at 11:23

Ciao Tesoro Grazie mille per questo articolo. Mi hai avvicinato tantissimo al mondo della Moda. Non potrò far a meno di leggere i tuoi articoli 💓

Rispondi
Cristina 19 Settembre 2017 at 19:44

Che poi Rihanna è stata anche una delle meglio vestite alla NY fashion week…
Ecco nomini Tom Ford e ho i lucciconi…

Rispondi
Tiziana B. 19 Settembre 2017 at 21:33

Non ho seguito la NYFW ma tra le varie case di moda mi sarebbe piaciuto vedere la sfilata di Ralph Lauren. Rihanna trasforma in oro ogni cosa che fa 🙂

Rispondi
Manuela 20 Settembre 2017 at 0:45

Che bello, grazie per questa bella presentazione della fashion week newyorkese alla quale non avevo ancora dato un’occhiata per mancanza di tempo. La linea di Rihanna non rientra particolarmente nei miei gusti ma ammetto che ha avuto negli ultimi idee idee vincenti sul grande pubblico. Le sue sfilate ormai fanno tendenza!
Sicuramente sono più affascinata dalle collezioni di Tom Ford e Ralph Lauren, marchi più eleganti e opera di veri stilisti.

Rispondi
Valeria 20 Settembre 2017 at 10:54

Verissimo! A new York c’è stato un fuggi fuggi.. ma come si dice, meglio pochi ma buoni. Di chi è rimasto ho apprezzato molto Calvin Klein e ovviamente, Rihanna! Ti ho letto con molto piacere, fare un resoconto delle sfilate è sempre un impresa ardua! Allora ci vediamo virtualmente a Londra? 😉

Rispondi
Kiki Tales 20 Settembre 2017 at 22:23

A me piace questa volta da art director di Rihanna 😀

Rispondi
Martina Corradetti 25 Settembre 2017 at 13:58

E’ sicuramente una delle mie preferite ! 😀

The Fashion Coffee

Rispondi

Lascia un commento