fbpx
The Fashion Colors
Image default
FASHION

Londra Fashion Week: the circle’s Rock Fashion

Londra Fashion Week ha visto un susseguirsi di stilisti che dal 14 al 19 settembre hanno presentato le collezioni primavera estate 2018. 

Durante Londra Fashion week i designer hanno presentato le loro ultime collezioni andando a catturare l’attenzione di tutti i presenti. Il revival new wave da Verus Versace si è presentato con una collezione pensata per i giovani e con un défilé che ha sbandierato il ritorno di un’altra tendenza di questa stagione: la logomania.  

Londra Fashion Week: Versace

L’ispirazione di Versace puntava ad una celebrazione degli anni ’80 a new York, anche se la collezione sembrava più simile ad una versione aggiornata della New Wave, l’alternativa elegante al punk rock che ha caratterizzato la fine degli anni ’70 inizi anni ’80.

“Verus evoca coraggio, individualità e il piacere. É una griffe per tutti coloro che esprimono ciò che sono, in tutto quello che fanno” ha dichiarato Donatella Versace.

Londra Fashion Week: Burbery

Burbery, vero inno alla griffe britannica, ha mixato amorevolmente la magnificenza del défilé della griffe con una collezione incisiva e suggestiva. Nonostante sia stato presentato durante la sfilata per la collezione primavera/estate 2018 di Londra Fashion Week, questo è stato il terzo evento “See Now, Buy Now” di Burbery, e dunque si è trattato, in realtà, di una collezione per l’autunno/inverno 2017/2018.

L’atmosfera era riassunta da suggestivi abiti da sera destrutturati, capotti militari stile ‘800 ridisegnati. Ma i look più incisivi erano i suntuosi patchworks di maglie che evocavano gli “swiging sixties”, gli anni sessanta della swinging London. Il verdetto finale della giuria? Burbery ha riscosso n grande successo alla Londra Fashion week che promette di fare furore!

Londra Fashion Week: Giorgio Armani

La Maison Armani ha affittato 700 taxi londinesi per “vestirli in chiave Armani” con la sua ultima campagna pubblicitaria, per poter portare gli invitati al suo evento che si è tenuto nel quartiere di Wapping.

Qui ha dato vita alla scatola nera con i posti a sedere comodi e scuri in contrasto alla passerella Bianca.

Dal candore della passerella hanno sfilato modelle e modelli indossando top colorati stile Pop Art coperti di immagini nautiche, da granchi e conchiglie, da mostri marini in miniatura e da pesci azzurri a bocca aperta.

In questa sfilata l’atmosfera era sbarazzina, giocosa proprio come l’atteggiamento dimostrato da Giorgio Armani quando ha salutato i fan nel backstage.

 

Londra Fashion Week: Tommy Hilfiger

La nuova linea di Tommy Hilfiger ha fatto raggiungere il culmine alla London Fashion Week mettendo in scena un grande circo rock in un tempio del rock’n’roll con una collezione grintosa e audace. Per la collezione con Gigi Hadid la griffe ha sfilato nell’ex deposito di treni in cui i più grandi musicisti del rock hanno suonato.

L’influenza della super modella era evidente in tutto lo stile che ha esaltato al meglio un look grintoso, rock con uno spirito ribelle.

La collezione riflette la fusione tra animo ribelle e femminilità evocando gli anni ’90 e lo stile Rock, ma con un tocco glamour. Ed è proprio per questi motivi che la collezione di Tommy e Gigi è stato un vero e proprio show potente, che influenzerà il mondo del fashion system.

Anche questa fashion week si è conclusa regalandoci uno show spettacolare…la nostra prossima tappa è Milano, Are U Ready? 

Related posts

Milano Fashion Day 5°edizione

Raffaella Manetta

The best of Milano Fashion Week

Raffaella Manetta

Alberta Ferretti: romanticismo alla MFW

Raffaella Manetta

18 commenti

flavia cru 29 Settembre 2017 at 19:03

che meraviglia *_* sarei dovuta andare alla FW di Milano ma ho avuto problemi …. andrò a quella in primavera 😀

Rispondi
Ida 29 Settembre 2017 at 20:04

Ma lo sai che mi ero persa la presenza di Armani a Londra?

Rispondi
Camilla 29 Settembre 2017 at 22:23

Che belle queste sfilate di Londra!
Tommy mi è piaciuta molto!

XOXO

Cami

Paillettes&Champagne

Rispondi
Make up addicted 30 Settembre 2017 at 11:20

Alcuni capi sono troppo stravaganti per i moeo gusti 😃

Rispondi
Nadia La Bella 30 Settembre 2017 at 12:23

ma che belle queste collezioni! 🙂

Rispondi
Rita Paola Maietta 30 Settembre 2017 at 12:38

Il biker in pelle non passerà mai di moda. xoxo rita talks

Rispondi
Marina 30 Settembre 2017 at 13:00

Bellissimi i modelli di Versace!

Rispondi
Carmelita 1 Ottobre 2017 at 20:17

Semplicemente WOW!!! Amo tutto, partendo dai look in pelle finendo con quelli con il tocco di rosso!

Carmelita
http://www.styleoffmymind.com

Rispondi
owl's blog 2 Ottobre 2017 at 0:02

Ma che meraviglia la London Fashion Week di quest’anno, tutto davvero elegante e fashion

Rispondi
Manuela 2 Ottobre 2017 at 2:05

Mi piace molto la selezione che ci hai proposto! Mi sarebbe sicuramente piaciuto assistere alla sfilata di Tommy Hilfiger, marchio che ho sempre amato e di cui seguo con interesse le capsule collection in collaborazione con Gigi Hadid. Grazie Raffaella per questi imperdibili articoli sulle Fashion Week!

Rispondi
Barbara 2 Ottobre 2017 at 8:22

Queste collezioni le trovo molto punk! Mi piacciono!!

Rispondi
Greta 2 Ottobre 2017 at 10:41

bellissima sfilata, occhi a cuoricino <3

Rispondi
Valeria 2 Ottobre 2017 at 11:13

Londra è Rock! Niente da fare! I look che più apprezzo che arrivano Dall’Inghilterra sono quelli!

Rispondi
michy px 2 Ottobre 2017 at 15:12

Che splendore! Il look rock è quello che amo di più, e via con chiodi e borchie!!!!

Rispondi
Marina 2 Ottobre 2017 at 16:26

Bellissime tutte le collezioni, ma devo dire che i capi di Burberry e di Armani sono davvero meravigliosi!

Rispondi
Benedetta 2 Ottobre 2017 at 19:02

Adoro tutto…la sfilata di Tommy Hilfiger la mia preferita fra tutte!!

Be Happy with Fashion

Rispondi
Martina Corradetti 3 Ottobre 2017 at 9:27

La LFW è sempre Fortissima e particolarissima, non ne sbagliano mai una!

Rispondi
Kiki Tales 3 Ottobre 2017 at 19:23

Mi piacciono un sacco di look, li ho salvati per prendere ispirazione! Grazie :*

Rispondi

Lascia un commento