fbpx
The Fashion Colors
Image default
FASHION

Gianni Versace: stilista per eccellenza

Il suo debutto avviene a Milano nel 1978, dove presenta la sua prima collezione donna firmata con il suo nome. Viene considerato il fautore dell’Era delle Super Top Model.

Gianni Versace diventa famoso negli anni ’80 e ’90 grazie alle sue collezioni estrose e lussuose. Da qui a poco iniziano una serie di collaborazioni che renderanno sempre più celebre lo stilista italiano fino ad arrivare all’esposizione dei suoi lavori.

A Parigi, in occasione della presentazione europea del profumo, alla Mostra di Arte Contemporanea vengono esposti lavori di artisti internazionali legati al nome, alla moda e allo stile Versace.

Nel 1983 lo stilista viene invitato al Victoria and Albert Museum di Londra per intervenire alla conferenza sul suo stile per presentare la Mostra Arte e Moda.

Il successo di Gianni Versace

Ma il successo di Versace non è che agli inizi, infatti, successivamente nel 1986 viene invitato dal Presidente dellaRepubblica Italiana, Francesco Cossiga, il quale conferisce a Gianni Versace il titolo di Commendatore della Repubblica Italiana. 

L’unicità di Versace si spinge fino a Chicago dove il National Field Museum presenta una mostra retrospettiva sul lavoro di Versace dell’ultimo decennio.

Versus, la nuova linea giovane di casa Versace, debutta a New York nel 1995 e finanzia la mostra d’alta moda del Metropolitan Museum of Art.

Per le sue campagne pubblicitarie e per le sue sfilate ha sempre fatto uso dei più celebri fotografi e delle modelle più in voga del momento tra cui ricordiamo Linda Evangelista, Naomi Campbell, Claudia Schiffer e Cindy Crawford. 

É sempre stato molto legato al mondo della musica e amico di molte rockstar ed ha utilizzato per ben tre volte la popstar Madonna come testimonial delle sue campagne pubblicitarie.

La sua carriera si è bruscamente interrotta nel 1997, quando è stato assassinato davanti alla sua villa di Miami.

La “Retrospettiva berlinese” arriva dopo un anno ricco di omaggi a Versace in occasione dei Ventenni della sua morte prematura.

Non potevano mancare gli onori della capitale tedesca che a partire dal prossimo gennaio ospiterà un’esposizione dedicata al leggendario creativo italiano Gianni Versace.

La mostra si terrà al Palazzo di Kronprinz e la retrospettiva presenterà pezzi unici disegnati dallo stilista per diverse star, come Prince, Madonna ed Elton John e per le supertop model come Claudia Schiffer e NaomiCampbell.

In occasione della mostra, che rimarrà aperto fino al 14 aprile, sarà organizzata una sfilata-evento il 30 gennaio. La retrospettiva è organizzata in collaborazione con Antonio Caravano, un collezionista appassionato del grande stilista. Lo stile inconfondibile di Gianni Versace rimarrà vivo nel tempo!

Related posts

Milano Fashion Day 5°edizione

Raffaella Manetta

The best of Milano Fashion Week

Raffaella Manetta

Alberta Ferretti: romanticismo alla MFW

Raffaella Manetta

18 commenti

coolclosets 9 Gennaio 2018 at 10:11

uno dei grandi simboli del made in italy

Rispondi
Paola 9 Gennaio 2018 at 11:53

Una vera icona: nulla da aggiungere!

Rispondi
IlmondodiChri 9 Gennaio 2018 at 15:22

davvero un grande stilista

Rispondi
Francesca 9 Gennaio 2018 at 16:10

Io ero piccola, ma me li ricordo gli anni splendenti di Gianni Versace.
Lo stile di Donatella, invece non lo amo particolarmente.

Rispondi
Mina 9 Gennaio 2018 at 16:13

Negli anni ’90 mia madre lavorava in un’azienda dove producevano proprio abiti di Versace, quindi posso dire di essere cresciuta non solo con la passione per la moda, ma anche con una forte ammirazione per Versace. Avevo 6 anni quando morì Gianni ma ricordo ancora i tg che ne parlavano, gli speciali in tv e i servizi sui giornali… La mostra dev’essere bellissima, peccato che non riuscirò a vederla. In compenso non vedo l’ora inizi American Crime Story dedicato a Gianni, tu lo vedrai?

Rispondi
maryd 9 Gennaio 2018 at 16:18

Personaggio straordinario e talento indiscusso della moda. La mostra mi sembra un doveroso e giusto omaggio.
Maryd

Rispondi
Bruna Athena 9 Gennaio 2018 at 16:28

Che uno stilista italiano sia onorato nelle maggiori capitali europee mi inorgoglisce, anche se non sempre ho apprezzato lo stile di Versace.

Rispondi
Annalisa 9 Gennaio 2018 at 17:17

Chi non conosce questo grande nome!

Rispondi
Marina 9 Gennaio 2018 at 22:31

Amavo la sua linea! Sono stata anche a vedere la sua villa a Miami

Rispondi
leSette&Diciassette 9 Gennaio 2018 at 22:37

Davvero un pezzo di storia e un motivo in più per fare una capatina a Berlino! Piuttosto su Sky cosa stanno combinando a proposito di Versace??

Rispondi
Chiara 10 Gennaio 2018 at 10:11

Non conoscevo la sua storia, interessante!

Rispondi
Chiara MammaGlitter 10 Gennaio 2018 at 10:31

Versace ha davvero fatto la storia della moda, un mito!

Rispondi
erica 10 Gennaio 2018 at 12:51

Uno dei grandi stilisti che hanno fatto la storia della moda italiana.

Rispondi
Anna Pernice 10 Gennaio 2018 at 13:41

Uno stile indimenticabile

Rispondi
Kiki Tales 10 Gennaio 2018 at 19:01

Ha fatto davvero storia. Io aspetto il telefilm dedicato a lui su Netflix!

Rispondi
Manuela 11 Gennaio 2018 at 0:38

Una moda quello di Versace che ha segnato un’epoca, inconfondibile! Mi piace molto che la casa abbia mantenuto negli anni un legame con lo stile unico di Gianni.

Rispondi
Myriam 11 Gennaio 2018 at 13:15

Io sono stracuriosa di vedere la fiction che gli hanno dedicato a Hollywood!

Rispondi
Ida 14 Gennaio 2018 at 12:32

Spero tanto di poter esserci il 30!

Rispondi

Lascia un commento