fbpx
The Fashion Colors
Image default
FASHION

London Fashion Week: No alle Pellicce!

La grande novità di quest’anno della London Fashion week è l’assenza totale di pellicce per sostenere una nuova politica ecosostenibile e cruelty-free.

È di moda la sfilata Fur Free e lo dimostra il fatto che quest’anno sulle passerelle della London Fashion Week non vedremo nessun tipo di pelliccia animale. La decisione è stata presa dal British Fashion Council e riflette un cambiamento culturale sia dei brand che dei consumatori.

La svolta animalista della London Fashion Week arriva qualche mese dopo quella di Donatella Versace che a marzo aveva annunciato l’addio alle pellicce da parte del marchio dichiarando: “Non voglio uccidere animali per fare moda”. 

London Fashion Week cambia rotta e abolisce le Pellicce


All’industria della moda si chiede di essere sempre più etica e sostenibile, e mettere al bando pelli e pellicce è un modo per incoraggiare le maison a cambiare. Gli inglesi hanno dato un nome a questa tendenza, ossia, “Positive fashion”. Un risultato c’è già stato con il marchio britannico Burberry che ha deciso non di non produrre più indumenti realizzati con derivati animali.

London Fashion Week divieto di sfilare con le Pellicce 

Oggi l’elenco dei brand Fur Free è lungo e comprende Gucci, Jimmy Choo, Michael Kors, Armani, Hugo Boss, Stella McCartney, Furla, Givenchy, Elisabetta Franchi, Yoox Net-a-Porter, ma mettere al bando le pellicce per l’industria fashion è una vera rivoluzione.

E se ancora non è una rivoluzione 100% eco, la Moda Positiva va nella giusta direzione.

Oggi le pellicce sono ancora presenti nelle collezioni invernali e quest’anno sono tagliate come fossero dei giacconi o con la silhouette da cappotto, colorate in tinte fluo o pastello ma tutte rigorosamente sintetiche.

Le collezioni Primavera Estate 2019, lasceranno il segno e daranno vita ad un nuovo modo di “fare” Moda. Come ogni stagione, le sfilate diventano l’occasione, per tutti i brand più famosi, per organizzare eventi e party esclusivi, cocktail e private dinner riservatissimi.

Cabin Crew prepare for Landing…London Fashion Week we are coming!

Related posts

White Milano Fashion Show

Raffaella Manetta

Milano Fashion Week: diversity e inclusion

Raffaella Manetta

Milano Fashion Day 5°edizione

Raffaella Manetta

8 commenti

MyHIPsteria 18 Ottobre 2018 at 14:05

Siamo davvero contente, finalmente totalmente fur free, un passo importante nella moda che denota tanta sensibilità!
Bel post 🙂

MyHIPsteria
http://www.myhipsteria.com

Rispondi
Francesca Giagnorio 18 Ottobre 2018 at 16:42

Alcuni designer sono animalisti altri, per l’amor del cielo, no. La “svolta” animalista è stata abbracciata solo per vendere di più: se il tuo target di riferimento abbraccia valori che col tuo mercato sono in conflitto (sì pellicce eco, no pellicce vere), tu ti adegui di conseguenza (produci pellicce eco)

Rispondi
Esmeralda 18 Ottobre 2018 at 22:24

Era ora!

Rispondi
silvia terracciano 19 Ottobre 2018 at 8:48

Che dire meno male che finalmente anche qui hanno tolto le pellicce vere dalle collezioni.

Rispondi
Kiki tales 19 Ottobre 2018 at 10:06

Una rivoluzione che sembra stia cambiando molto rapidamente grazie alla svolta dei brand più grossi che come sempre dettano le tendenze.

Rispondi
Rosanna 19 Ottobre 2018 at 10:42

Sarebbe bello un giorno poter partecipare a questi eventi

Rispondi
Cristiane 19 Ottobre 2018 at 14:52

Anch’io sono contra l’uso della pelliccia vera, però quella sintetica mi piace tanto.

Rispondi
ilmondodichri 19 Ottobre 2018 at 15:15

la trovo una scelta davvero ottima!!

Rispondi

Lascia un commento