fbpx

Le Gabrielle shoes in Wonderland

La ripartenza del Fashion System 2020
La ripartenza del Fashion System 2020
22 Maggio 2020
Speech Fashion System 2020 - Raffaella Manetta
Speech Fashion System 2020 – 7° puntata
28 Maggio 2020
Le Gabrielle Shoes

Le clogs de Le Gabrielle shoes sono tutti realizzati in vero legno di faggio rivestiti in pelle. Fatti a mano uno ad uno.

“Le scarpe sono magiche, ti cambiano la postura, il modo in cui ti senti: danno sicurezza”, esordisce così Gabriella Sala, CEO e Founder del brand Le Gabrielle shoes.

Una visione singolare di interpretare questo accessorio, in equilibrio tra creatività e forte personalità.

La favola de Le Gabrielle Shoes

Sul filo della seduzione le clogs de Le Gabrielle shoes si appropriano delle lavorazioni minuziose della pelle dipinta e ai ricami e applicazioni di materiali preziosi che illuminano il legno.

Un accessorio da favola che nasce per essere indossato con garbo e grazia.

Gabriella Sala Ceo de Le Gabrielle shoes

Intervistiamo Gabriella Sala

1.Da dove nasce la tua passione per la moda e come sei riuscita a trasformarla in una professione?

L’arte è stata sempre la mia vera passione anche se provengo da studi tecnici. Da bambina trascorrevo ore a disegnare outfit e accessori per  una sfilata immaginaria.

Un giorno, da grande, riordinando vecchie fotografie di famiglie sono stati catturata da alcune immagini del passato che ritraevano i miei bisnonni con gli zoccoli…ed è stato amore!

2.Da dove prendi spunto per realizzare le nuove collezioni?

Le Gabrielle rappresentano donne forti, determinate e allo stesso tempo sensuali ed è proprio da loro che prendo spunto perché voglio regalare loro un sogno.

3.C’è un materiale che ricorre maggiormente nelle collezioni o che ispira la tua creatività?

Ho intrapreso una ricerca tutta mia, che mi ha portato inizialmente a dipingerli e poi anche ad impreziosirli con dei veri e propri gioielli.

Tutti i pezzi sono realizzati a mano, ogni pezzo diverso persino la destra dalla sinistra, sono numerati, personalizzabili ma mai ripetibili.

Lavoro benissimo con la pelle perché mi permette di dare sfogo alla fantasia attraverso i disegni che poi successivamente vengono dipinti sulle Clogs.

Gabriella Sala Ceo de Le Gabrielle

4.In quale contesto, evento o momento della giornata collochi le tue creazioni?

Le Clogs, sono state pensate e studiate come accessorio di moda da portare in qualsiasi momento della giornata.

E’ da sfatare il mito che si possano indossare solo d’estate , in spiaggia, al mare.

5.Il lockdown causato da Covid19 ha rallentato il Fashion system 2020, tu come stai reagendo? 

In questo periodo particolare, nonostante questo rallentamento forzato, non ho mai smesso di studiare, informarmi ed essere più presente ed attiva sui social.

Ho “rinforzato” il sito ed attivato l’e-commerce col quale dare maggiore visibilità al brand.

Sto preparato una nuova collezione dedicata ad Alice’s Wonderland che presto vi mostrerò. 

Gabriella Sala Ceo de Le Gabrielle Shoes

Cuore, mente e destino sono gli artefici della vita di questa donna determinata, coraggiosa, intuitiva e piena di talento divenuta una delle più grandi donne d’impresa che l’Italia abbia espresso.

Gabriella Sala Ceo de Le Gabrielle

Luisa Spagnoli aveva un prezioso dono: era una vera e propria visionaria, capace di vedere oltre il momento e proiettarsi nel futuro con grande intuito. Un genio della moda e dell’imprenditoria!

“Mi sto impegnando perché  Le Gabrielle si affermi come marchio di successo, vederlo crescere ed apprezzato dalle donne a cui mi ispiro mi dà grande soddisfazione”, aggiunge Gabriella.

Sogno che il brand si consolidi con la propria identità e duri nel tempo. Poi un altro sogno nel cassetto, ma non è ancora pronto per essere tirato fuori…

Questo è il fantastico mondo de Le Gabrielle Shoes. Una favola moderna che riscopre l’autenticità di valori del passato come strumenti di creatività vera per la realizzazione di un accessorio da amare per sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *