fbpx
The Fashion Colors
Image default
FASHION

Hermès e la sua magia in Via Condotti

Lo spazio espositivo romano di Hermès avrà nuova vita.

In Via Condotti Hermès si trasforma, per nove mesi, da marzo a dicembre, in un luogo magico attraverso la mostra “I tre giochi di prestigio”, un racconto tra arte e magia realizzato dalla designer Matali Crasset e dal curatore StéphaneCorréard.

Tre sono i temi che si alterneranno nell’arco del periodo di apertura della mostra: gli Oggetti, le Luci e le Parole.

In base a tali tematiche, ogni tre mesi le proposte più trasversali della griffe si alterneranno con pezzi della collezione di archivio di Émile Hermès, nipote del fondatore della maison, e con i mondi di tre grandi personaggi francesi del XIX secolo: Jean-Eugène Robert-Houdin, Georges Méliès e Raymond Roussel.

Le opere delle artiste Louise Hervé e Chloé Maillet, Yves Netzhammer e Jean-Michel Alberola accompagneranno ognuna uno di questi personaggi.

Nella prima sequenza, dal titolo “Gli Oggetti”, da marzo a maggio, protagonista è il magoJean-Eugène Robert-Houdin, tra levitazione, oggetti che scompaiono, guanti e cappelli animati, automi, storie fantastiche ed enigmi.

Da maggio a settembre sarà la volta de “La Luce”, con Georges Méliès, cineasta e illusionista che prese il posto di Houdin, del quale acquisì nel 1888 il teatro a lui intitolato.

Infine, da settembre a dicembre, sarà la volta dello scrittore e inventore Raymond Roussel con la sequenza “Le Parole” e con una capsule ispirata alla roulotte con cui Roussel partì nel 1925 per esplorare l’Alsazia e la Svizzera.

E voi non siete curiosi di scoprire quali giochi di prestigio ci riserverà la Maison?

Related posts

Milano Fashion Day 5°edizione

Raffaella Manetta

The best of Milano Fashion Week

Raffaella Manetta

Alberta Ferretti: romanticismo alla MFW

Raffaella Manetta

14 commenti

Donatella 9 Maggio 2018 at 12:05

Hai detto proprio bene: la maison ci stupisce sempre con giochi di magia e l’eleganza che da sempre contraddistingue il marchio.

Rispondi
marina 9 Maggio 2018 at 16:18

Sicuramente un’iniziativa particolare che sottolinea la poliedricità del marchio e mi piace olto il suo essere “evoluzione” cambiando tema ogni bimestre

Rispondi
coolclosets 9 Maggio 2018 at 16:19

davvero interessante, come sempre
grazie

Rispondi
Silvia 9 Maggio 2018 at 18:21

Che splendida mostra… Non vedo l’ora del tema della luce… organizzerò un viaggetto a Roma mi sa

Rispondi
Ge - About Beauty 9 Maggio 2018 at 18:58

Hermès è un’icona! Peccato però che abito lontano… ci avrei fatto un salto volentieri!

Rispondi
Silvia 9 Maggio 2018 at 19:29

adoro hermes, uno dei marchi più di classe che ci sia, poi via condotti è il top!

Rispondi
sheila 9 Maggio 2018 at 20:50

davvero fantastica questa esposizione mi piacerebbe tanto abitare più vicino per vederla coi miei occhi

Rispondi
Mary pacileo 9 Maggio 2018 at 21:13

Che particolare questa mostra, non conoscevo la sua esistenza, dura a lungo, chissà se riesco andare

Rispondi
Esmeralda Evangelista 9 Maggio 2018 at 21:47

Abitando a Roma…non mi lascerò sfuggire questa mostra.

Rispondi
Ida 10 Maggio 2018 at 9:56

bè, allora sono fortunata a vivere a Roma, posso andarci!

Rispondi
Valeria 10 Maggio 2018 at 12:07

E’ la caratteristica principale di Hermès, stupore e eleganza! Peccato che non vivo a Roma, sarei andata a vedere!

Rispondi
IlmondodiChri 10 Maggio 2018 at 14:23

uno dei marchi che preferisco!! Unico

Rispondi
Rita Amico 10 Maggio 2018 at 17:47

Un brand intramontabile celebrato al meglio! Mi piacerebbe vedere questa mostra

Rispondi
Make up addicted 11 Maggio 2018 at 20:39

Che dire.. hermes non si smentisce mai anche se è al di sopra delle mie possibilità

Rispondi

Lascia un commento