ISTITUTO MARANGONI E IL SUO FASHION SYSTEM

L’ICONICO JEANS LASCIA IL SEGNO E DETTA LE REGOLE DEL GLAMOUR
4 Agosto 2018
D&G LOVES COMO E CI PROIETTA IN UN’ALTRA EPOCA
25 Agosto 2018

Allievi e apprendisti da ogni parte del mondo. Lo storico Istituto Marangoni prepara le nuove leve del Fashion and Art Design.

Ottanta anni nell’alta formazione professionale. L’Istituto Marangoni è garanzia di professionalità nel campo del Fashion Design.  Fiore all’occhiello per i giovani talenti che vogliono raggiungere il massimo delle aspirazioni.

Le scuole che gravitano attorno a tale Istituto sono la School of Fashion di Milano e la School of Fashion & Art di Firenze.

Entrambe sono riuscite nel corso del tempo a forgiare le competenze di oltre 45.000 professionisti della moda e del lusso. Tra questi, Domenico Dolce, Franco Moschino, Alessandro Sartori, Maurizio Pecoraro, Paula Cademartori, Andrea Pompillo e Lucro Vanotti.

Tutti loro hanno contribuito a far crescere il made in Italy del lusso e dell’alta moda a livello internazionale. L’attività laboratoriale dell’Istituto Marangoni è talmente nota da attraversare i cinque continenti. Ogni anno, l’Istituto annovera ben 4.000 iscritti da 107 differenti nazioni, che si concentrano tra Milano e Firenze.

Un orgoglio per l’Italia intera, che in questo caso, non esporta solo ma importa risorse cosmopolite.

Risorse che arricchiscono la cultura del lavoro, del sacrifico e dell’abnegazione e che provengono da Parigi, Londra, Shanghai, Mumbai, Miami, Shenzhen.
Da alcuni anni anche Leo Macina, altra nuova leva dell’Istituto Marangoni sta facendo strada nell’olimpo della grande conceria italiana.

ISTITUTO MARANGONI – LEO MACINA 

L’Istituto Marangoni oltre a formare competenze eccellenti, infonde valori

Leo Macina ha intrapreso il Corso di Fashion Styling presso la Milano School of Fashion. Lo stilista, con la sua Leo Studio Design, è arrivato a sfilare con le sue creazioni sulle passerelle di Altaroma. Ed ha trionfato al Premium Contemporary Department Store Coin Excelsior.

Dopo gli studi a Milano, Leo Macina è rientrato in Puglia, facendo un’esperienza di apprendistato con un anziano pellettiere e un maestro calzolaio. L’esperienza in bottega è quella che ti dà alcune basi fondamentali per poi perfezionare i propri studi. Poi arriva l’incontro con la showroom di Daniele Ghiselli Diffusione Milano che gli ha permesso di realizzare una piccola collezione di dieci borse.

Di lì inizia l’ascesa nel campo della lavorazione di pelletteria ed accessori, conseguendo come tratto distintivo l’utilizzo di materiali ecosostenibili e riciclabili, nel rispetto dell’ambiente e delle energie rinnovabili.

Le creazioni di Leo Macina sulle passerelle di Altaroma

Un esempio calzante di come l’Istituto Marangoni prepari le professionalità del futuro, aprendo alle opportunità.

Leo Macina è la dimostrazione pratica che si può diventare professionisti affermati nel rispetto dei valori che appartengono alla propria natura d’essere.

Valori che vengono valorizzati dall’esperienza umana e professionale che l’Istituto Marangoni mette a disposizione dei suoi apprendisti.

Solo così potranno crescere e diventare artefici e costruttori del domani, di un futuro creativo e prospero. Potranno divenire risorse umane che faranno maturare anche il mondo del Fashion Design verso una maggiore consapevolezza.

ISTITUTO MARANGONI – LEO MACINA

Nuovi percorsi per chi vuole iscriversi già in estate

Per scoprire i nuovi corsi di moda arte e design, l’Istituto Marangoni ha organizzato alcuni incontri che si svolgeranno a Londra il prossimo 18 agosto; l’8 settembre alla Milano Fashion; il 12 settembre a Parigi, il 13 settembre alla Milano Design e il 15 settembre a Firenze.

Inoltre, l’Istituto metterà a disposizione 40 borse di studio per i Fashion Shows, cioè gli studenti più brillanti che si contendono il titolo di “miglior talento”.

Di seguito troverete il magazine con cui collaboro: Moda, lifestyle, design, music, beauty & Motors.

www.lifeandpeople.it

DIGITAL EDITOR

Laureata in Economia mixa la passione per la moda e il Lifestyle attraverso le sue capacità di Web Marketing e public relations consolidate negli anni. Da un anno ha realizzato un sito dove, attraverso i social network, fa veicolare le notizie per la divulgazione di massa.

5 Comments

  1. sheila ha detto:

    chi è davvero portato per la moda deve frequentare istituti come questo per poter imparare l’arte e sviluppare il proprio stile

  2. ilmondodichri ha detto:

    è davvero un’ottima scuola

  3. Zelda ha detto:

    Non ero a conoscenza di questo istituto di moda, interessante ci darò un’occhiata.

  4. alessandra oliva ha detto:

    L’istituto Marangoni è una “scuola” di grande prestigio nel campo della moda, mi ha sempre affascinato; non sapevo avesse sedi anche all’estero

  5. Hdpape ha detto:

    il 1935 quando Giulio Marangoni , sarto celebre al tempo per i suoi abiti destinati all aristocrazia italiana, fonda nel cuore di Milano l Istituto Artistico dell Abbigliamento Marangoni , scuola in cui inizia a formare i futuri professionisti del sistema moda. Se inizialmente l insegnamento era rivolto, pi che altro, al disegno e alla creazione di moda, oggi l offerta si amplicata comprendendo anche corsi di fashion styling, visual merchandising, business e comprendendo anche quelli dedicati al design. Tuttavia, l attenzione al disegno e alla produzione dell abito rimasta un punto fermo, facendo dei corsi in fashion design il fiore all occhiello di questo istituto. Tra gli anni 70 e 80, la scuola inizia a prendere la forma che conosciamo oggi e si afferma come Istituto Marangoni . La sede principale, a Milano , ha visto passare, tra gli altri , Franco Moschino, Domenico Dolce, Alessandra Facchinetti, Maurizio Pecoraro e Paula Cademartori e oggi l Istituto Marangoni tra le scuole di moda migliori del mondo secondo la classifica di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *