fbpx
The Fashion Colors
Image default
FASHION

Moschino: Jeremy Scott sfila a Roma

Moschino ha sfilato per la prima volta a Roma. Il direttore creativo Jeremy Scott ha scelto la capitale italiana per portare in passerella la collezione uomo e la pre-collezione donna autunno/inverno 2019.

Jeremy Scott, ha presentato la collezione uomo e la pre-collezione donna A/I 2019 negli storici studi di Cinecittà a Roma, per omaggiare il grande Federico Fellini.

Lo stilista si è ispirato al suo lavoro e dai magnifici personaggi protagonisti di film quali RomaLa Dolce VitaSatyricon8 1/2 e Casanova.

55 uscite hanno reso omaggio alla Roma di Fellini.

La collezione di Moschino ha sfilato martedì 8 gennaio 2019.

A fare da set le rovine delle Terme di Caracalla, trasformate, per l’occasione, in una surreale e decadente sala da ballo.

Jeremy Scott omaggia Fellini durante la sua sfilata a Roma
Sfilata 2019-20 Moschino

L’eccentrico creative director ha tratteggiato cappotti in tweed spigato, ricamati con lettere latine e definiti da fasce di raso rosso e giallo oro.

In pedana, tra valchirie grottesche e dame in lingerie, ecco farsi largo i clown, Cabiria e Giulietta degli spiriti, ballerine scintillanti in frac e frange.

Indossano parka e bomber, le armature con gli anfibi, mixando parrucche rococò a elementi dello street style. Creature mitologiche romane vengono catapultate in epoche differenti. Scott riavvolge e stravolge l’universo felliniano. L’armatura da centurione è remixata con l’eveningwear per la donna e con lo sportswear per l’uomo.

Gli abiti da sera, invece, sono pura couture. Anita Ekberg è un’opulente dea fasciata in rosso rubino.

Le parrucche alla Satyricon sono monumentali e riescono a convivere con le corone da re incrostate di pietre preziose e turbanti di raso.

Gli abiti da corte della nobiltà italiana sono accorciati, tagliati e sezionati in un corpetto indossato su una gonna ‘a gabbia’.

Ovunque si respira Fellini

In scena centurioni a petto nudo e muscoli scolpiti sintetizzano l’anima pop del brand.

Jeremy Scott omaggia Fellini durante la sua sfilata a Roma

Come il Moschino boy in anfibi e tutù. Detta così sembra una pazzia ma niente è mai eccessivo e tutto è surreale quando si parla di Jeremy Scott.

Il suo caos creativo strappa consensi anche tra gli ospiti nel parterre: da Sandra Milo a Elisabetta Canalis e come non citare l’attrice romana Claudia Geriniche è rimasta positivamente colpita dallo show di Moschino.

L’ultimo enfant terrible della moda si emoziona quando, nel backstage, abbraccia l’ultima musa di Fellini, Sandra Milo e svela il suo segreto: ”È lei, senza dubbio, la mia icona preferita del cinema italiano”!

La moda scenografica ispirata al regista Fellini ha conquistato proprio tutti e tu cosa ne pensi del Fashion Show romano?

Related posts

Milano Fashion Day Dress Code SS22

Raffaella Manetta

International Fashion Expo trionfa alla Milano Fashion Week

Raffaella Manetta

White Milano Fashion Show

Raffaella Manetta

11 commenti

coolclosets 14 Gennaio 2019 at 13:34

un designer che non sbaglia mai

Rispondi
M.Claudia 14 Gennaio 2019 at 14:17

Qesti abiti sono meravigliosi e entrambi i due toni di rosso spiccano come rubini.

Rispondi
Esmeralda 14 Gennaio 2019 at 22:14

Mi sarebbe piaciuto moltissimo poter vedere dal vivo questa sfilata… a due passi da casa mia!

Rispondi
myHIPsteria 14 Gennaio 2019 at 22:48

Cosa dire, noi siamo di parte! Amiamo il band e il suo direttore artistico. Fantastica collezione dai colori decisamente brillanti!

myHIPsteria
http://www.myhipsteria.com/

Rispondi
Valentina 14 Gennaio 2019 at 23:26

Alcune cose sono davvero super eccentriche

Rispondi
Sonia P 14 Gennaio 2019 at 23:35

Molto particolari questi abiti però mi piacciono.

Rispondi
Francesca 15 Gennaio 2019 at 12:36

che peccato non averla potuta vedere .. mi sarebbe davvero tanto piaciuto assistere =)

Rispondi
ilmondodichri 15 Gennaio 2019 at 13:58

woooow che abiti bellissimi li adoro

Rispondi
Kiki tales 15 Gennaio 2019 at 19:56

Ma che citazioni stupende durante la sfilata! Me l’ero persa!

Rispondi
Eleonora 15 Gennaio 2019 at 20:23

Bellissima sfilata, un tripudio di Italianità e dei capi bellissimi e grintosi, ho adorato l’omaggio a Roma e a Fellini.

Rispondi
Veronica 16 Gennaio 2019 at 1:47

Trovo molto originale il contrasto tra un luogo della cultura e storia di Roma con la collezione estrosa di Jeremy Scott. Moschino non annoia mai, questa è una certezza!

Rispondi

Lascia un commento