fbpx
The Fashion Colors
Image default
FASHION

Renzo Catoni Milano Fashion Week

La visione introspettiva dello stilista Renzo Catoni, emersa durante la Milano Fashion Week, rappresenta la femminilità e sensualità delle donne. Dietro ad ogni sua creazione risiede la ricercatezza nei dettagli.

Dopo la laurea in Architettura e design nautico, Renzo si trasferisce a Milano dove la sua forte passione per la moda culmina con la scuola di modellistica e sartoria “ItaliAtelier” dove acquisisce le tecniche sartoriali più raffinate.

Lo stilista si contraddistingue da subito nel suo corso di studi e grazie alla media alta dei suoi profitti, al termine degli studi viene nominato insegnate di modellistica e sartoria.

Renzo Catoni Milano Fashion week

Ma la sua carriera accademica ha un ulteriore balzo nel 2016, dove ottiene un riconoscimento dalla Joseph Pulitzer University di Budapest che gli conferisce la laurea ad honorem in “Science of Fashion and Custom” per le sue qualità sartoriali.

Dall’incontro con Raffaella Verri, l’ideatrice del Couturier Maestri D’Arte, nasce una nuova collaborazione che lo porta a realizzare la sua collezione prêt-à-porter f/w 19/20 durante l’ultima fashion week milanese.

Couturier Maestri d’Arte segna una rivoluzione concettuale poiché vuole sdoganare l’idea del brand illusoriamente connotativo e si basa sull’unicità dell’oggetto.

I Protagonisti del racconto sono giovani stilisti, artisti, fotografi e creativi, tra cui ritroviamo anche Renzo Catoni, che daranno forma, attraverso le loro realizzazioni d’arte, alla propria personale intuizione culturale.

La presentazione della sua collezione è stata effettuata giovedì 21 febbraio presso Couturiere Maestri D’Arte. La sua collezione si fonde tra tradizione e modernità vestendo una donna fine ed elegante pur mantenendo la dinamicità che rappresenta la quotidianità.

Il tocco di Renzo è presente dal disegno fino alla realizzazione dei capi proprio per poter garantire una vestibilità perfetta, linee e volumi proporzionati alla fisicità della donna.

Renzo Catoni Milano Fashion week

Nelle sua collezione troviamo l’alternanza dei due colori optical: Bianco & Nero.

Il nero rappresenta l’eleganza, mentre il bianco è il sinonimo della purezza e del candore. Non a caso i capispalla sono stati realizzati con questo colore, proprio per dare un senso di protezione.

Negli abiti i tagli risultano decisi con delle trasparenze, mentre i volumi ricercati disegnano nuove forme geometriche di grande sensualità che fanno esplodere tutta la forza e l’armonia del corpo femminile.

I cappotti dai volumi ricercati, morbidi e sinuosi, nascondono giacche dal taglio sartoriale, preciso e pulito.

“Realizzare il campionario in tutti i suoi passaggi per me è fondamentale perché devo rendermi conto della vestibilità, della comodità, della morbidezza del capo stesso poiché la valorizzazione di un vestito è dato dal tessuto che viene utilizzato.

Nella mia collezione ho utilizzato il tulle, il velluto e l’organza di seta per delineare le linee delle donne, esaltando la loro femminilità. Dalla leggerezza alla trasparenza del tulle che si contrappone alla consistenza e allo spessore del velluto.

Attraverso questi due tessuti ho delineato i tagli decisi, i volumi e le trasparenze per denunciare le diverse sfaccettature che rendono unica ogni donna. Quando immagino un vestito, inizio a strutturare il tutto per raggiungere un eccellente risultato finale”. Replica lo stilista durante la sua intervista.

Non c’è un contesto specifico in cui colloca le sue creazione perché a secondo dell’umore, ogni donna sceglierà il look che rappresenta il proprio stato d’animo.

Attraverso l’amore e la passione per il suo lavoro riesce ad esaltare l’eleganza e la femminilità di ogni donna. Questo per lui rappresenta il connubio ideale tra moda ed eleganza.

Related posts

Milano Fashion Day 5°edizione

Raffaella Manetta

The best of Milano Fashion Week

Raffaella Manetta

Alberta Ferretti: romanticismo alla MFW

Raffaella Manetta

13 commenti

fra 27 Febbraio 2019 at 10:49

davvero molto bello e interessante
mi ha colpito

Rispondi
lucia di tommaso 27 Febbraio 2019 at 11:10

mi piace tantissimo il suo stile, eleganza allo stato puro. Proprio il mio outfit preferito

Rispondi
Maria Domenica Depalo 27 Febbraio 2019 at 16:25

Sono davvero molto colpita dall’eleganza e dallo stile di questi abiti. Si coniugano perfettamente alla fisicità di ogni donna.
Maria Domenica

Rispondi
Vale G. 27 Febbraio 2019 at 17:52

Il primo vestito è davvero stupendo, elegante e molto femminile!

Rispondi
Francesca Maria Matteucci 27 Febbraio 2019 at 17:58

Squisitamente eleganti questi capi, sensuali ma comunque chic, complimenti allo stilista =)

Rispondi
Esmeralda 27 Febbraio 2019 at 21:27

Che stile! La femminilità che piace a me.

Rispondi
Francesca Maria Battilana 27 Febbraio 2019 at 18:58

Caspita che abiti incantevoli e chic!

Rispondi
Silvia 27 Febbraio 2019 at 20:01

bellissima collezione, gli abiti sono eleganti e dalle linee pulite, mi piacciono!

Rispondi
Alessia Vanni 28 Febbraio 2019 at 12:18

che stile mi piace un sacco!

Rispondi
ilmondodichri 28 Febbraio 2019 at 14:10

wooow ma sono meravigliosi questi abiti

Rispondi
mary pacileo 28 Febbraio 2019 at 15:41

ma che bella questa collezione, uno stile che adoro, per riscoprite quanto di femminile è in noi

Rispondi
Tiziana B. 28 Febbraio 2019 at 23:26

bellissime creazioni, questi abiti sono di alta sartoria.

Rispondi
Martina Corradetti 3 Marzo 2019 at 8:54

ma che meraviglia che sono questi abiti! un vero sogno!

Rispondi

Lascia un commento