fbpx
The Fashion Colors
Image default
FASHION

13° edizione del Binf Fashion Show

Nella splendida cornice del MIB Milano si è tenuta la 13° edizione del Binf Fashion Show. Hanno sfilato sei stilisti emergenti che hanno lasciato il segno durante la Milano Fashion Week: Ylenia Mangano, Daniela Vanni, Pesto, I Biddizzi, Teetopia & Monstera.

A credere nelle giovani leve del fashion biz è Davide Gambarotto, l’ideatore del BINF. La sua passione per la moda e il suo background nel Fashion System l’hanno reso celebre nel suo settore! Con il suo talent scouting Davide interpreta una nuova chiave di lettura per lanciare sul mercato giovani stilisti emergenti.

Ma ora scopriamo chi sono i nuovi talenti che hanno sfilato Domenica 24 febbraio.

BINF Fashion Show: Ylenia Mangano

La collezione di Ylenia Mangano punta sul classicismo per realizzare le sue collezioni di Alta Moda. Le linee sono morbide e avvolgenti arricchite, di frequente, da dettagli luxury. 

Un Made in Italy che punta sulla sartoria scegliendo tessuti naturali come la seta, il raso e l’ organza con uno studio accurato della modellistica.

La stilista, Daniela Vanni, punta sull’unicità dei suoi accessori. Le borse realizzate vantano un mix perfetto tra eleganza, raffinatezza e carattere. 

La produzione, made in Tuscany, diventa un vanto per la produzione italiana ed ogni singola borsa viene realizzata da maestri pellettieri.

Il progetto Pesto, nasce dalla passione per la cultura dello Skate e dalla Street Art. Durante il Binf Fashion Show la stilista del marchio ha presentato “I’M NOT A TRAPPER”, una linea dedicata ai ragazzi dai 12 ai 16 anni, primi fruitori del trap.

La tradizione siciliana in trasferta a Milano

I Biddizzi trasmettono folklore attraverso le loro collezioni che valorizzano sia l’artigianato locale sia le tradizioni della nostra terra. Tra le loro più celebri creazioni, le coffe: bellissime borse in paglia dipinte a mano.

E’ possibile trasmettere con una t-shirt la propria creatività? Questa è la sfida che lancia la stilista di Teetopia con il “messaggio da indossare”. Durante la kermesse la stilista ha trattato un tema molto delicato e spesso discusso dai sociologi: la superficialità dell’essere umano a seguito della divulgazione attraverso i social media.

BINF Fashion Show: Monstera

L’ispirazione del brand Monstera si rivolge alla “monstera deliciosa”. Il loro è stato un vero e proprio debutto poiché in passerella è stata presentata la prima collezione del brand.

Hanno sfilato tre misure di bag (large, medium e small) realizzate in pelle e legno. Alto valore artigianale che riesce a unire due processi di lavorazione agli antipodi.

BINF Fashion Show protagonista dei Social Media

In collaborazione con lo staff del BINF ho selezionato e invitato alla sfilata le blogger italiane, influenti nel Fashion & Beauty System. Supportata e sostenuta da Sara Ferrario, Digital Strategy per la comunicazione online delle aziende, abbiamo dato vita allo show digitale.

Le blogger che hanno partecipato all’evento sono: Federica DelprinoAurora Pianigiani, Chiara Laratta, Noemi Poli, Vincenza Di Troia, Marzia Scarlato, Irene Di Liberto e Francesca Maria Matteucci.

La serata si è conclusa con il live di Machella, finalista a the Voice.

Anche questa tredicesima edizione del BINF si è conclusa lasciando il segno ed emozionando tutti i presenti! Siete pronte a decollare…destinazione Paris Fashion Week!

Related posts

Milano Fashion Day 5°edizione

Raffaella Manetta

The best of Milano Fashion Week

Raffaella Manetta

Alberta Ferretti: romanticismo alla MFW

Raffaella Manetta

14 commenti

Francesca Maria Battilana 28 Febbraio 2019 at 11:26

E’ bello sapere che si sono ancora giovani con la voglia di fare capolavori con la moda!

Rispondi
lucia di tommaso 28 Febbraio 2019 at 13:30

mi piace che ci siano opportunità per nuovi talenti nella moda, ognuno ha modo di eaprimere a suo modo la propria creatività, che devo dire, incontra molto i miei gusti

Rispondi
sheila 28 Febbraio 2019 at 14:24

wow che meraviglia questi giovani artisti della moda

Rispondi
IDA 28 Febbraio 2019 at 18:35

Credo che i Monstera siano quelli che mi hanno colpito di più!

Rispondi
Esmeralda 28 Febbraio 2019 at 19:29

È sempre emozionante assistere alle sfilate dei nuovi talenti.

Rispondi
Silvia 28 Febbraio 2019 at 20:08

tutti e sei molto interessantie e con stili diversi, la mia preferita è Ylenia Mangano, abiti stupendi!

Rispondi
Camilla 28 Febbraio 2019 at 23:28

Mi piace quando si da spazio ai giovani!

XOXO

Cami

Paillettes&Champagne

Rispondi
Kiki tales 28 Febbraio 2019 at 23:35

L’ho vista dal vivo e mi sono innamorata degli abiti di Ylenia Mangano! 😀

Rispondi
Francesca Maria Matteucci 1 Marzo 2019 at 1:30

Una organizzazione perfetta direi. La collezione che preferisco è la quella della Ylenia Mangano, anche se comunque sotto, seppure diverse, tutte molto belle.

Rispondi
ilmondodichri 1 Marzo 2019 at 10:28

super bravi questi nuovi artisti!

Rispondi
Zelda 1 Marzo 2019 at 11:22

Ma quanti bei modelli quest’anno ci regala questa nuova edizione!

Rispondi
Francesca 7 Agosto 2019 at 16:58

Tutti molto bravi ma personalmente mi sono innamorata delle meravigliose coffe siciliane realizzate da I Biddizzi, uno stile unico ..

Rispondi
Rosa 7 Agosto 2019 at 17:06

Anche a me sono piaciute molto le coffe siciliane, ho visitato le pagine sui social e fanno cose strepitose. Penso che hanno toccato i punti debole di ogni donna: vanità e desiderio di esclusività, attenzione al prodotto fatto a mano.
Brave bravissime … sarò presto una vostra cliente

Rispondi
Francesca 7 Agosto 2019 at 17:09

Rosa sono d accordo con te le coffe di I Biddizzi sono uniche … troppo troppo belle e da quello che ho visto dalle schede tecniche 100% artigianali

Rispondi

Lascia un commento