MFW si evolve in Milan Digital Fashion Week

Parco1923 la nuova gamma di prodotti
Parco1923, la fragranza territoriale
6 Maggio 2020
Fashion System 2020_ nuove misure di sostegno
La Fase 2 del Fashion System 2020
8 Maggio 2020
Milan Digital Fashion Week

Camera Moda annuncia i nuovi cambiamenti con la Milan Digital Fashion Week che cambia veste a causa dell’emergenza coronavirus

La Milan Digital Fashion Week sarà svolto con un unico appuntamento trasmesso online. Attraverso i social di CNMI confluiranno le collezioni uomo SS 20/21 ma anche le pre-collezioni uomo/donna SS 20/21.

FASHION-WEEK-2017

La kermesse ha rinunciato alle passerelle e si svolgerà per la prima volta esclusivamente online, dal 14 al 17 luglio prossimi.

A ciascun brand sarà riservato un singolo slot del calendario digitale, che deve ancora essere svelato in dettaglio da Camera Moda.

Gli operatori del settore avranno comunque accesso a contenuti fotografici e video, interviste e backstage dei momenti creativi.

Una sezione della piattaforma sarà riservata agli showroom approvati da CNMI, per presentare brand con foto e video delle collezioni e contatti e gestire l’intera fase di campagna vendita a buyer internazionali.

Il programma della Milan Digital Fashion Week 

Il programma della manifestazione include anche webinar di approfondimento, lezioni in live streaming tenute da figure di spicco del fashion system e momenti di intrattenimento e live performance da parte dei creativi.

Milan Fashion Week

L’obiettivo è quello di sostenere la ripartenza dell’intero Fashion System 2020, di raggiungere i media, i buyer e l’intera fashion community attraverso una condivisione di contenuti, realizzati per tutti i professionisti del settore moda.  

Anche la Milan Digital Fashion Week, in continuità con le precedenti rassegne, accosterà grandi nomi e designer emergenti nel suo calendario.

Inoltre, ribadirà la funzione di supporto di Camera Moda per le nuove generazioni di creativi.

La Kermesse Virtuale

La kermesse virtuale potrà beneficiare del lavoro già svolto da CNMI lo scorso febbraio nell’organizzazione del progetto “China, we are with you”. 

London Fashion Week

L’iniziativa, nata in risposta all’assenza a Milano di cinesi costretti in patria dal lockdwon, aveva permesso ad oltre 25 milioni di persone di assistere in remoto a tutti i contenuti di Milano Moda Donna.

L’appuntamento con le passerelle maschili, atteso come da copione in giugno, era già stato accorpato da CNMI con Milano Moda Donna a settembre. 

A fine aprile, il marchio Zegna ha annunciato che sostituirà lo show della collezione estiva con una presentazione esclusivamente virtuale.

Siete pronti per fruire di tutti i contenuti streaming che CNMI condividerà sui propri canali social? E soprattuto qual è il vostro pensiero in merito?

5 Comments

  1. Iolanda Saia ha detto:

    Sicuramente non sarà come vivere dal vivo l’emozione di una sfilata, anche se dovremo abituarci a questi cambiamenti. Certo che senza il digitale tutto questo e anche tanto altro non sarebbe nemmeno esistito. Che dire? Che sono curiosa, ma che allo stesso tempo sogno di rivivere presto le emozioni della diretta sul campo.

  2. Fra ha detto:

    Una vera e propria evoluzione anche per il settore della moda..

  3. Sabrina ha detto:

    Anche la moda deve organizzarsi ai tempi del coronavirus…ottima idea cmq quella di trasmetterla on line

  4. Manuela Iannacci ha detto:

    L’idea della kermesse virtuale mi piace e ad ora è una delle poche soluzioni possibili!

  5. Kiki Tales ha detto:

    Mi piace la continua innovazione della moda che trova modo di comunicare l’arte anche durante le avversità. Sarà certo più difficile comprendere la bellezza di alcuni abiti, specialmente neri. Ma è sicuramente la soluzione più sensata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *