RINUNCIARE ALLA PELLICCIA E’ SOLO UNA MODA DEL MOMENTO O UNA QUESTIONE IDEOLOGICA?

LA NUOVA LOCATION PER LA PROSSIMA COLLEZIONE CRUISE DI CHRISTIAN DIOR
10 aprile 2018
L’EVENTO DI DESIGN PIÙ ATTESO DI SEMPRE: IL SALONE DEL MOBILE
22 aprile 2018

RINUNCIARE ALLA PELLICCIA E’ SOLO UNA MODA DEL MOMENTO O UNA QUESTIONE IDEOLOGICA?

In un mondo che cerca di essere sempre più green, anche il fashion si adegua. La lista dei brand che hanno rinunciato alle pellicce si arricchisce di due nomi: Versace e Furla. Entrambi i Brand hanno dichiarato di non voler usare più pellicce nei loro prodotti. Alla fine dello scorso anno anche Gucci e Micheal Kors hanno optato per una produzione “fur free“.

Gruppi come VF Corporation (che comprende Timberland, Napapijri, The North Face e Vans) insieme a Giorgio Armani e OVS avevano già fatto questa scelta nel 2016, preceduti nel 2015 da Hugo Boss e ancor prima dal Gruppo Inditex.

Giorgio Armani ha annunciato, ormai da due anni, di aver girato le spalle al mondo delle pellicce, schierandosi dalla parte degli animali. Una presa di posizione che ha suscitato grande scalpore nel Fashion System.

Il pioniere tra tutti è la stilista londinese Stella Mc Carteney che da quando, nel 2001, ha iniziato a fare moda non solo non ha mai utilizzato le pellicce ma dalle sue collezioni ha bandito anche la pelle, sostituendo con l’eco-nappa.

Donatella Versace ha reso nota la sua decisine in un’intervista dichiarando:” Non voglio uccidere animali per la moda, non mi sembra giusto”. Furla, invece, ha comunicato che l’addio alle pellicce vere inizierà già con la stagione Cruise 2019 mentre per tutti i prodotti saranno realizzati in pelliccia ecologica.

Di fronte a un pubblico sempre più sensibile al benessere degli animali, i grandi nomi della moda stanno sempre più abbandonando la pelliccia.

Questi cambiamenti all’interno del Fashion System hanno cambiato le regole della produzione e hanno suscitato tanta gioia nei sostenitori dei diritti degli animali. Le campagne svolte a sostegno degli animali e i video shock divulgati sui social Network hanno sensibilizzato molte Griffe, tanto da modificare la loro brand policy.

La ONG Humane Society International si è felicitata “di vedere che dopo che Gucci ha dichiarato la pelliccia fuori moda, gli stilisti fanno a gara per (…) abbandonare questo materiale arcaico”, biasimando le griffe come “Fendi e Burberry che continuano a sostenere tali crudeltà”.

Parlando di Fendi, Karl Lagerfeld ha giustificato svariate volte l’utilizzo della pelliccia con il fatto che “le persone mangianocarne e indossano pelle”, insistendo anche sul peso di questo settore e i posti di lavoro che garantisce.

Il Presidente della Federazione francese dei mestieri della pelliccia, Philippe Beaulieu, sottolinea invece l’“ipocrisia” di questi recenti annunci, che ritiene “operazioni di marketing per cavalcare l’onda emotiva”, pensate per sedurre il pubblico dei millennial.

Beaulieu evidenzia la “durevolezza” e la “tracciabilità” delle pellicce animali, biasimando “i brand che oggi decidono di abbandonare la pellicce, ma promuovono quella sintetica, un prodotto che deriva dal petrolio e dalla plastica, quando tutti conosciamo gli effetti in termini di inquinamento che questo tipo di prodotti causano al pianeta”.

Ormai le imitazioni si confondono con le pellicce autentiche, come ha dimostrato la stilista britannica Clare Waight Keller da Givenchy con la sua ultima sfilata a inizio marzo, in cui ha presentato diversi cappotti in pelliccia sintetica.

Le pellicce danno un tocco Glam anche al più semplice dei look…e tu sei per la pelliccia ecologica?

17 Comments

  1. mayad ha detto:

    Personalmente sono assolutamente a favore della.pelliccia ecologica ed il fatto che anche la moda stia finalmente agendo in tal senso denota una grande sensibilità.
    Maryd

  2. Io sono per la pelliccia ecologica, non ho mai portato una pelliccia vera e lo faccio per amore degli animali, non sia mai che debbano morire per la mia vanità.

  3. Anna Pernice ha detto:

    Io preferisco quelle eco

  4. Benedetta ha detto:

    Io mi auguro sia una questione ideologica e morale..ci sono tante bellissime pellicce ecologiche!!!

    Be Happy with Fashion

  5. Silvia ha detto:

    sarò cinica ma credo che, per gli stilisti,sia una moda del momento: molte persone sono contro le pellicce, giustamente, e loro quindi non le usano. se dovesse passare il momento animalista le riuseranno.

  6. fra ha detto:

    credo entrambe.. forse più ideologica

  7. Francesca Androsiglio ha detto:

    Sono bellissime queste pellicce,hanno dei colori stupendi

  8. Rodí ha detto:

    Io preferisco quelle eco, credo abbiano anche loro un fascino particolare.

  9. Ge - About Beauty ha detto:

    Assolutamente a favore della pelliccia ecologica! Era ora che qualcosa cambiasse anche nell’alta moda, quindi che sia una moda o meno, sono contenta che abbia preso piede questo trend.

  10. IlmondodiChri ha detto:

    Pelliccia ecologia! Ce ne sono davvero molte in giro 🙂 mi piacciono

  11. Era l’ora che tutte le Major decidessero di togliere le pellicce vere dai loro listini!!

  12. Sara ha detto:

    ho giusto un pellicciotto bianco ma niente di più 🙂

  13. Sara ha detto:

    ho giusto un pellicciotto bianco ma niente di più 🙂

  14. Make up addicted ha detto:

    A me non piacciono proprio ma non la comprerei mai una “vera “

  15. Kiki Tales ha detto:

    Secondo me è una moda, ma spero non passeggera!

  16. Valeria ha detto:

    Una moda credo… ma speriamo non troppo passeggera! Certi valori non dovrebbero essere solo moda..

  17. Martina ha detto:

    Sicuramente per ora è una moda, io vado controcorrente, e dico SI alla pelliccia vera 😛

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *