LE DIECI MIGLIORI SFILATE DI MODA DI SETTEMBRE 2017

IL SEGRETO DEL PROFUMIERE
20 ottobre 2017
THE NEXT FASHION WEEK: A NEW YORK IN FEBBRAIO SFILERÀ BOTTEGA VENETA
5 novembre 2017

Dopo l’apertura di New York, seguita da una Londra alternativa e da una scoppiettante Milano, resta Parigi la Regina indiscussa delle sfilate di settembre 2017.

Parigi ancora una volta ha dominato la scena del Fashion System dove ha presentato la maggior parte delle migliori collezioni di questa stagione e non poteva, quindi, mancare una Top 10 delle sfilate euro-americane di settembre e ottobre.

 

CHANEL

Una collezione splendida e curata nei minimi dettagli che valorizza al massimo l’eccellenza dei tessuti. Le consegne veloci e l’ossessione per la plastica messe al servizio per rappresentare e concretizzare un’esperienza unica. Quando si tratta di ricerca di tessuti nessuno può superare il grande esperto coreano di Chanel Kim Young-Seong.

 

 

 

SAINT LAURENT

Kering per suggestionare tutti gli invitati e per creare uno spettacolo impressionante ha ricreato un campo da calcio, una passerella in calcestruzzo costruita sulla parte alta delle fontane di Giardini del Trocadero e illuminata dalla Torre Eiffel. Una collezione coraggiosa e supersexy di Anthony Vaccarello, che ha ritrovato l’identificazione del Brand addentrandosi nel DNA di YSL.

 

 

 

VALENTINO

L’assemblaggio realizzato da Piccoli di active sportswear, menswear e grande romanticismo ha dato vita ad alcune creazioni meravigliose e ad una idea di moda avanguardista. Nessun altro designer riesce a creare un abbigliamento maschile sfavillante, un ready-to-wear femminile eccezionale e capi di alta moda di eccezionale bellezza per la stessa casa di moda.

 

 

 

LOUIS VUITTON 

Cortigiani del XVIII secolo incontrano uno sportwear dalle linee raffinate nella brillante presentazione di Nicolas Ghesquière, in uno show che ha decisamente anticipato la fine dell’Athleisure, organizzato all’interno del Museo del Louvre. Da questo possiamo dedurre che il Barocco è tornato in grande stile nella moda…potremmo quasi definirlo “Rococò’n Roll”.

 

 

 

GUCCI 

La raffinatezza del mixologist di Alessandro Michele, con il suo cocktail di grand dame eccentriche, con la nobiltà rinascimentale e l’ estetica da Rock Star ha estasiato propio tutti i partecipanti. Da nessuna altra parte, se non fuori da questo show, si potevano trovare i fan, blogger e fashionisti vesti Gucci dalla testa ai piedi. Sembrava che si fossero dati tutti appuntamento per rendere omaggio al loro stilista preferito di sempre.

 

 

 

CÉLINE 

Un favoloso mantello bianco con balze tagliato a forma di tenda che richiamava le vele degli yacht da competizione che sono servite come coreografia della location in cui si è tenuto lo show. Una modella vestita con un tailleur di lino color caki dal taglio impeccabile e minimalista, senza revers sul collo, dove tutta la collezione ha testimoniato la volontà di Phoebe Philo di definire la nuova silhouette di Céline. Una collezione ancora una volta estremamente convincente.

 

 

 

VERSACE 

Donatella Versace ha voluto rendere omaggio per commemorare il 20° anniversario della morte di Gianni, con una collezione che ha fatto riferimento ai design storici del fratello in ogni suo look. Il momento clou dello show e forse di tutte le presentazioni di settembre è stato lo scenario finale. Standing ovation per Donatella Versace che termina il suo evento con un’apparizione delle cinque leggendarie Top Model (Carla Bruni, Claudia Schiffer, Naomi Campbell, Helena Christensen e Cindy Crawford) vestite con gli abiti più sinuosi che si possano immaginare, in jersey metallizzato.

 

 

 

MARK JACOBS

Da un lato troviamo voluminose versioni tropicali di classici stili e tagli che caratterizzano lo stile di Jacobs, mentre dall’altra ritroviamo gli splendidi copricapi di Stephen Jones combinati per ottenere il miglior show da anni del designer. Mark Jacobs è tornato più carico che mai e le sue nuove collezioni ne sono la dimostrazione…Jacobs ha ancora molta farina fashion nel suo sacco!

 

 

 

PRADA

L’elemento chiave dell’ultima sfilata di Prada era l’immagine dei cartoon , facendo, però, riferimento agli artisti donne. Immagini ingrandite e applicate sui muri e stampate sui diversi outfit e soprattutto sui superbi cappotti in pelle di capretto. Lo show ha avuto luogo in Via Spartaco ed ha veramente entusiasmato tutti con questi disegni girly e romantici di ragazze cartoon che dicono “I love Prada”.

 

 

 

ALEXANDER MCQUEEN 

Ultima, ma non meno importante, l’ode di Sarah Burton a un giardino inglese con un tocco di punk rock ha concluso in modo esaltante ed allegro una fredda serata parigina. La versione sempre romantica e avanguardista che realizza per Alexander McQueen ne fa una delle figure chiave più innovatrici della moda odierna, una vera e propria “scienziata della moda” in grado di evocare nuove forme di bellezza.

 

 

 

Da New York a Parigi, dallo Show per eccellenza all’esaltazione dello stile, dalla Grande Mela al fashion europeo…quale stilista vi ha completamente catturato la vostra attenzione?

 

12 Comments

  1. maryd ha detto:

    Versace è sempre Versace 🙂
    Maryd

  2. Anna Pernice ha detto:

    Concordo con la tua selezione

  3. Ida ha detto:

    Sai, Gucci non mi convince più 🙁

  4. Lorella Bove ha detto:

    Che collezioni incantevoli!

  5. Roberta ha detto:

    Il finale della sfilata di Versace con le Top davvero splendide da adulte, mi è piaciuto moltissimo!

  6. Alessandra ha detto:

    bellissimo recap, io ho adorato la sfilata di Versace e Celine
    Alessandra

  7. Anny ha detto:

    L’unica che non mi ha convinto è Gucci.

  8. Benedetta ha detto:

    Dei defilè da sogno! Saint Laurent, McQueen e Gucci sono le pi spettacolari a mio avviso!

  9. Valeria ha detto:

    Gucci non mi è piaciuta moltissimo! Versace invece l’ho adorata! Oltre al boom finale, Donatella è stata un genio!

  10. alessia ha detto:

    Versace è stata quella più iconica, ma la meravigliosa location di Saint Laurent mi ha rapito il cuore!
    Buona giornata
    Alessia
    Style shouts

  11. Kiki Tales ha detto:

    Per me Versace assolutamente! 😀

  12. Greta ha detto:

    Sono tutte bellissime queste collezioni, mi sono venuti gli occhi a cuoricino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *