LANCÔME: OLTRE 80 ANNI DI STORIA E DEDIZIONE DIETRO IL MARCHIO FRANCESE

THE NEW FASHION TRENDS OF PUMA
5 giugno 2017
MILLEFOGLIE DI MELANZANE
15 giugno 2017

LANCÔME: OLTRE 80 ANNI DI STORIA E DEDIZIONE DIETRO IL MARCHIO FRANCESE

La storia dell’iconico Brand francese risale agli inizi del ‘900, che ha stravolto il mondo del beauty e che ha fatto dell’innovazione e della qualità un vero e proprio “cavallo di battaglia“.

Ci sono brand che hanno fatto la storia della cosmesi e tra questi c’è Lancôme, la maison francese che da ottantanni, compiuti da poco, é tra i brand beauty più amati dalle donne e che continua a stupire, oggi come allora, con lanci di prodotti innovativi. Un’azienda sempre all’avanguardia che proiettata verso il futuro tutta la sua linea di prodotti!

Era il 21 febbraio quando Armand Petitjean fondò Lancôme dove l’amore per la bellezza e per l’eleganza spinse il fondatore a creare il suo marchio francese. La sua prima apparizione fu nel 1935 con il lancio di 5 nuove fragranze che presentò al mondo con l’apertura dell’Esposizione Universale di Bruxelles. Cinque profumi per catturare le donne dei cinque continenti. La confezione molto ricercata con ispirazione allo stile Barocco, snaturava il “principio minimalista” dell’epoca creando al contempo un nuovo modo di concepire l’arte delle essenze. Tropiques, Conquête, Kypre, Tendres e Bocages, questi erano i nomi delle fragranze, così come il loro packagings ornato con dettagli in oro, orchidee, foreste verdi, erano un vero e proprio affronto all’Art Deco del momento.

Il lancio fu un vero e proprio successo e le fragranze vinsero una doppia medaglia alla mostra di Bruxelles. L’anno successivo Petitjean dichiarò:”Il profumo è prestigioso, il fiore all’occhiello di Lancôme, ma i prodotti di bellezza sono il nostro pane quotidiano”. 

Lancôme reinventò il concetto di bellezza e rivolgendosi alla scienza nacquero i primi sieri naturali ricchi di principi attivi a base di proteine e vitamine. Questa innovazione prese il nome di “Nutrix” che all’epoca fu presentata come crema da notte rigenerante.

Ma la maison francese non si fermò alle fragranze e ai sieri di bellezza, aveva ben altri progetti per la cura e il benessere di ogni donna, fu così che nel 1938 introdusse una linea di make-up. A quei tempi si usavano dei rossetti indelebili che avevano una buona tenuta, ma rendevano le labbra secche. Lancôme lanciò “Rose de France“, un rossetto rosa pallido, al profumo di rosa con una texture morbida che garantiva labbra morbide e lucenti. Inutile dire che diventò il bestseller  e rimase tale fino agli anni ’50, il rossetto venne lanciato sul mercato in contemporanea alla linea di ciprie Conquète (in diciotto tonalità, dal marrone dorato all’avorio pallido).

 

Lancôme si era affermata nei tre settori della cosmesi, ognuno con il proprio stemma:

– una rosa per la profumeria

– un cherubino per il trucco

– un fiore di loto per i prodotti della cura della pelle

Nel 1939, Lancôme aveva solo quattro anni, ma era già venduta in tutto il mondo, fino a quando, con lo scoppio della seconda guerra mondiale, le vendite subirono un calo dovute dalla riduzione della domanda e dalla carenza dei materiali. Fù cosi che il visionario Petitjean cercò di ottimizzare quella situazione di stallo, dando vita all’ École Lancôme, il cui scopo era quello di formare le ambasciatrici di Lancôme per promuovere i valori del marchio e della cultura francese.

 

 

 

Con la fine della seconda guerra mondiale, Lancôme lancia una nuova fragranza sul mercato “Magie”. Petitjean aveva concepito la fragranza sulla base di legni aromatici e spruzzi di gelsomino, facendo più di mille test con George Leplieux, il naso della maison. La confezione della nuova fragranza fu una delle creazioni più spettacolari degli anni ’50. Due anni dopo nacque “Tresor” un raffinato profumo orientale che si presentava con una confezione a forma di diamante. Per celebrare il lancio venne organizzato una party presso il “Palais de Chaillot“, a Parigi, dove gli ospiti potevano ammirare le due nuove fragranze della maison francese: Tresor e Magie. All’epoca Lancôme era all’apice del successo e questo, in parte, era dovuto anche dal successo che riscuotevano le ambasciatrici di Lancôme, le quali venivano trattate come delle “celebrities” e presiedevano agli   eventi più in voga del momento.

 

                        

 

Lancôme oggi è presente in 163 paesi ed è il brand più venduto al mondo, merito dell’heritage della maison francese ma soprattutto del know-how e dell’expertise fornita da L’Oreal. La maison ha mantenuto il suo spirito di innovazione, lo stile e l’amore per la propria cultura, che è stata tramandata nel corso del tempo e che negli anni si è perfezionata grazie alle scoperte dei laboratori L’Oreal che hanno contribuito all’affermazione dell’identità del marchio.

Lancôme ha continuato a lanciare sul mercato grandi successi come il nuovo “Tresor“, “La Vie Est Belle” e le sue ambasciatrici sono donne che hanno quei requisiti che contraddistinguono da sempre Lancôme: Julia Roberts, Caroline de Maigret Penelope Cruz e precedentemente Isabella Rossellini e Juliet Binoche i diamanti rari di maison Lancôme.

 

 

 

La maison francese più amata di sempre continuerà a conquistarci con le sue innovazioni, la sua dedizione e il suo stile inconfondibile…..ed io sarò pronta a condividere con voi tutti i loro segreti di bellezza!

 

 

Collaborazione:
Counter Manager Consulente Beauty
Davide Righini
Manor Lugano, (CH)

 

19 Comments

  1. Coco' ha detto:

    Mia madre è una fan sfegata di Lancome, ha tantissime creme e rossetti! A me piace un sacco la vie est belle, e non potevano scegliere una testimonial migliore di Julia Roberts 🙂

    • The Fashion colors ha detto:

      CIAO COCO’
      LANCÔME HA UNA STORIA COSI’ LUNGA ALLE SUE SPALLE CHE HA FATTO INNAMORARE TUTTE LE GENERAZIONI DA ALLORA FINO AD OGGI!!!
      CONCORDO CON TE CON LA SCELTA DEI TESTIMONIAL, COME JULIA ROBERT E ULTIMAMENTE PENELOPE CRUTZ , RAPPRESENTANO AL MEGLIO LA MAISON FRANCESE.
      GRAZIE E APRESTO!

      R.

  2. Stefania Di Franca ha detto:

    Bellissima post, ho letto con molte interesse la storia di Lancome, hanno davvero dei prodotti super!

    • The Fashion colors ha detto:

      CIAO STEFANIA,
      SONO VERAMENTE FELICE CHE TI SIA APPASSIONATA ALLA STORIA DELLA MAISON FRANCESE! QUESTO OVVIAMENTE ERA SOLO IL PRIMO ARTICOLO, MA CERCHERÒ DI STUZZICARE LA VOSTRA CURIOSITÀ CON TANTI ALTRI… A PRESTO!

      R.

  3. Alessandra ha detto:

    Le storie dei marchi sono sempre affascinanti e tu la hai riportata alla grande!!!Complimenti per l articolo

  4. Clara Elettroshock ha detto:

    Articolo davvero molto interessante, alcune cose non le sapevo =)

  5. Margherita ha detto:

    Lancome è un marchio splendido. Una linea sempre elegante e di classe. È sicuramente uno dei miei brand preferiti. Questo articolo mi ha fatto scoprire delle chicche in più che non conoscevo, grazie. <3

    • The Fashion colors ha detto:

      CIAO MARGHERITA! CONCORDO PIENAMENTE CON TE, IL MESSAGGIO DI LANCÔME É ELEGANZA E LA VALORIZZAZIONE DELLE DONNE!!!
      MI FÀ PIACERE CHE TU ABBIA POTUTO APPROFONDIRE LA TUA CONOSCENZA SULLA MAISON FRANCESE….DAI PROSSIMI ARTICOLI INIZIERÒ A RACCONTARE E SPIEGARE TUTTI I LORO SEGRETI DI BELLEZZA….TI ASPETTO!!!
      A PRESTO!

      R.

  6. Stefly_recensioni ha detto:

    Bellissimo post soprattutto perché è davvero interessante approfondire così un brand… personalmente l’ho scoperto tramite mia madre che è dipendente dai suoi mascara e quando posso me lo concedo anche io perché sono favolosi!!!

    • The Fashion colors ha detto:

      CIAO STEFY, SONO FELICE CHE TI SIA APPASSIONATA ANCHE ALLA STORIA DI LANCÔME E SOPRATTUTO DELLA LORO CLASSE E STILE INCONFONDIBILE!
      SCRIVERÒ ALTRI ARTICOLI SULLA MAISON FRANCESE….IN PARTE LI CONDIVIDERÒ CON VOI SUI SOCIAL, COSÌ AVRAI LA POSSIBILITà DI ESSERE COSTANTEMENTE AGGIORNATA!!! 😉
      A PRESTO!
      R.

  7. Imma ha detto:

    Adoro questo brand, complimenti bellissimo articolo!

  8. Margot ha detto:

    Amo questo brand, i loro profumi sono magici per una collezionista come me ^^ complimenti per il post super curato. Buona giornata tesoro

  9. Manuela ha detto:

    Amo Lancome e non potevo che restare incantata di fronte a questo articolo!
    La storia del brand e della passione di Petitjean per la rosa e i profumi mi hanno sempre affascinata, quindi grazie per averla riproposta in questo bellissimo articolo!
    Alla prossima

    • The Fashion colors ha detto:

      CIAO MANUELA 🙂
      NON TI NASCONDERÒ CHE NEL SCRIVERE QUESTO ARTICOLO MI SONO ULTERIORMENTE APPASSIONATA ALLA STORIA E AI VALORI CHE PETITJEAN HA INTRODOTTO IN LANCÔME!
      LUI É STATO TRA I PRIMI AD ESALTARE L’ESSENZA DELLA FEMMINILITÀ E IL SUO CONTRAPPORSI AL MINIMALISMO DI QUEL PERIODO, L’HA RESO ANCORA PIÙ GENIALE!
      MA SOPRATTUTTO L’ORIGINALITÀ NEL REINVENTARSI SEMPRE !!!
      A PRESTO

      R.

  10. AlkisBeauty ha detto:

    Che bella la storia, adoro Lancôme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *